Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 28 Marzo 2020 - Prima Squadra 2019/20


E' trascorso un mese dalla sospensione del campionato di serie B1, a seguito dell'emergenza Coronavirus. L'ultima partita della Seap Dalli Cardillo Aragona, la quindicesima della stagione, risale allo scorso 22 febbraio, con la vittoria casalinga per 3-0 contro la Fiamma Torrese. Era la giornata numero 16 nel girone D e in quel weekend la formazione del presidente Nino Di Giacomo riuscì anche a riagguantare il Cerignola in vetta alla classifica.  Il campionato difficilmente potrà concludersi perché l'emergenza epidemiologica da Covid-19 non è per nulla superata.

A rischio anche la final Four di Coppa Italia, per la quale la Seap Dalli Cardillo Aragona, il Casal de Pazzi Roma, il Volley Offanengo e la Picco Lecco Volley, si erano qualificate in virtù del primo posto ottenuto nei rispettivi gironi di B1, dopo l'ultima giornata di andata. In attesa di conoscere quali decisioni adotterà la Fipav, in casa Seap Dalli Cardillo Aragona è tempo di tracciare un bilancio delle 15 partite fin qui disputate dalle biancazzurre, tra statistiche e curiosità.

La squadra allenata per metà campionato da Luca Secchi sostituito, dopo la prima giornata di ritorno, da coach Massimo Dagioni ha conquistato 37 punti, frutto di 12 vittorie e 3 sconfitte, tutte in trasferta contro Arzano, Santa Teresa di Riva e Connetti.it Chieti. Capitan Donà e compagne hanno vinto 40 set e persi 15, hanno totalizzato 1.254 punti e ne hanno subito 1.071. La miglior realizzatrice della Seap Dalli Cardillo Aragona è la schiacciatrice Serena Moneta con 196 punti, così suddivisi: 178 attacchi vincenti, 12 muri e 6 battute vincenti. Alta la sua media punti, 13 a gara.
Al secondo posto si piazza l'opposto Ramona Aricò con 177 punti.

Il gradino più basso del podio spetta alla centrale palermitana Ambra Composto che con 133 punti totalizzati precede l'altra centrale, la friulana Elisa Manzano (132 punti in 15 partite).La quinta miglior marcatrice del sestetto aragonese è la schiacciatrice Melissa Donà che, nonostante abbia saltato 3 partite per un brutto infortunio muscolare, ha totalizzato 128 punti. Il capitano della Seap Dalli Cardillo Aragona è stato degnamente sostituito dalla schiacciatrice pisana Carolina Falcucci che, tutte le volte che è stata chiamata in causa, ha sfoderato brillanti prestazioni. Falcucci ha totalizzato 55 punti, ben 45 in attacco, 5 a muro e altrettanti direttamente dalla battuta.

Tra le curiosità che sono degne di nota vi è l'ottimo esordio da titolare della giovane centrale pugliese Angela Facendola che, nella gara in trasferta del girone di andata contro l'Isernia, ha totalizzato 10 punti. Ed ancora la stessa Facendola ha messo a segno un altro punto, nell'insolito ruolo di schicciatrice, nel match più importante del girone di andata, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento, contro la capolista Cerignola, subito dopo l'ingresso in campo al posto dell'infortunata Donà. L'atleta più forte a muro è Ambra Composto con 34 punti conquistati in questo importantissimo fondamentale.

Secondo posto, con 29 muri, per Ramona Aricò, e terzo posto per Elisa Manzano con 23 punti. Bene a muro anche Donà (16 punti), Moneta (12), Falcucci (5) e Facendola (3 tutti contro l'Isernia). A vincere la speciale classifica di "miglior atleta nel fondamentale della battuta" con 17 ace a testa sono le siciliane Ambra Composto e Ramona Aricò. Poi Donà (9 battute vincenti), Manzano (8), Moneta (6), Falcucci (5), Facendola (1). 

Davide Sardo 
Responsabile Comunicazione e Addetto Stampa Seap Dalli Cardillo Pallavolo Aragona