Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 16 Novembre 2019 - Prima Squadra 2019/20

La Seap Dalli Cardillo Aragona non si ferma più. Le biancazzurre, con un'ottima prova del collettivo, superano in trasferta con il punteggio di 3-0 l'Europa 92 Isernia. La partita si è disputata al Palavarazi di Bojano, piccolo comune in provincia di Campobasso. È la quinta vittoria di fila per la squadra del presidente Nino Di Giacomo che rimane saldamente in vetta al girone D del campionato di serie B1 a punteggio pieno con 15 punti. È la quarta vittoria con il più netto dei risultati. Finora la Seap Dalli Cardillo Aragona ha concesso un solo set alla Fiamma Torrese Volley. Sono, invece, 15 i set vinti. Contro l'Isernia, il sestetto di Luca Secchi ha sfoderato l'ennesima superba prestazione in ogni fondamentale.

Ottimo esordio da titolare della giovane e promettente centrale Angela Facendola. Poi coach Luca Secchi ha schierato il collaudato sestetto tipo con Trabucchi in palleggio, Aricò opposto, Manzano al centro, Dona' e Moneta schiacciatrici, Vittorio libero. L'allenatore dell'Isernia, Francesco Montemurro ha mandato inizialmente in campo Mileno in regia, Mauriello opposto, Ragone e Vinciguerra centrali, Barbaro e Carlozzi schiacciatrici, Boffa libero. Nel corso del match sono entrate anche Distaso e Pisano. L'inizio di gara è di marca blufucsia, con la squadra di Secchi che fatica ad ingranare la marcia giusta. L'Isernia lotta su ogni pallone, difende molto bene e attacca con grande determinazione. Si gioca punto a punto fino all'otto pari. Poi Aricò mette a terra il pallone del + 2 (8-10). Alcuni errori di concentrazione dell'Aragona favoriscono la rimonta delle padrone di casa. L'Isernia chiude avanti al secondo importante parziale di metà set 16-14.

La svolta arriva nel finale dopo il time out di Luca Secchi. La Seap Dalli Cardillo Aragona torna prepotentemente nel match. Il muro inizia a fare la differenza e le battute di Ramona Aricò mandano in crisi la difesa di casa. Dopo il 21 pari le aragonesi piazzano il break decisivo (0-4). L'Isernia annulla la prima palla set ma deve poi arrendersi al potente e preciso attacco di capitan Dona', che chiude il parziale 22-25. La battaglia prosegue nel secondo set che inizia nel segno dell'equilibrio. Prima Dona' e poi Facendola portano l'Aragona sul 4 a 6. Un gran muro di Manzano regala il 6 a 9 alla squadra aragonese che aumenta l'intensità del gioco e spinge sull'acceleratore. La Seap Dalli Cardillo Aragona mantiene sempre due/tre punti di vantaggio e si esalta nel finale di set con parziali netti: 15-18 e 18-21. Due muri di Aricò prima e Facendola dopo mandano ko le padrone di casa. Il sestetto di Montemurro annulla la prima palla set, ma Distaso sbaglia la battuta ed il parziale termina 19-25. Inizio di terzo set prorompente della capolista che scappa sull'1 a 5. Dona' mette a terra il pallone del 4-8. Timida reazione di Mauriello e compagne che dimezzano lo svantaggio.

La Seap Dalli Cardillo Aragona rimane concentrata e con grande caparbietà torna dettare legge con parziali netti: 13-16 e 16-21 con la schiacciatrice Moneta in grande spolvero. Un potente attacco di Aricò fissa il punteggio sul 16 a 23. La vittoria è certificata al secondo match point con l'errore al servizio di Carlozzi: 19-25. Adesso la Seap Dalli Cardillo Aragona osserverà un turno di riposo per il ritiro del Bari dal campionato di B1, girone D. Giovedì prossimo, per tenere alta la contrazione e migliorare ulteriormente la condizione fisica, la squadra di Luca Secchi giocherà una partita amichevole contro il Marsala di A2, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento con inizio alle ore 19. Ingresso libero. 

Ecco il tabellino del match: 
Europa 92 Isernia: Mileno 0 pt, Mauriello 5, Ragone 7, Vinciguerra 10, Carlozzi 7, Barbaro 9, Boffa 0 (L1), Pisano 0, Di Staso 0,  Pellecchia n.e., Di Tella n.e.
Coach Francesco Montemurro

Seap Dalli Cardillo Aragona: Trabucchi 1 pt, Aricò 14, Facendola 10, Manzano 6, Dona' 9, Moneta 8 , Vittorio 0 (L1), Baruffi n.e., Falcucci n.e., Patti n.e.,  Composto n.e., Parisi n.e. (L2). 
Coach Luca Secchi 

Arbitri: Claudia Lanza e Luca Varriale entrambi di Napoli