Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 15 Febbraio 2020 - Prima Squadra 2019/20

Vittoria facile, come da pronostico della vigilia, per la Seap Dalli Cardillo Aragona che regola con un secco 3-0 il Volley Palmi, formazione che occupa l’ultimo posto della classifica con soli 2 punti. La partita era valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B1, girone D. Questi i parziali al palasport Pippo Nicosia di Agrigento: 25-14, 25-15, 25-20. I tre punti hanno permesso al sestetto del presidente Nino Di Giacomo di rimanere al secondo posto della classifica, ad un solo punto dalla capolista Cerignola, che ha espugnato il campo del forte Arzano per 3-0.

Il neo coach dell’Aragona, Massimo Dagioni, ha schierato il sestetto tipo con Trabucchi in palleggio, Aricò opposto, Manzano e Composto centrali, Donà e Moneta schiacciatrici, Parisi libero. Nel corso del match sono entrate il secondo libero Ruffa e la schiacciatrice Falcucci. Il Volley Palmi, allenato da Enzo Celi, ha risposto con Marchi in regia, Varaldo opposto, La Rosa e Cantamessa al centro, Buonfiglio e Fiore martelli-ricevitori, Giudice libero. Sono subentrate dalla panchina Aprile, De Santis e Carrozza.
La partita inizia nel segno della Seap Dalli Cardillo Aragona che entra in campo con la giusta determinazione. Con Donà al servizio, la squadra di casa si porta subito sul 5 a zero. Il Volley Palmi perde per infortunio Federica Fiore (sospetta distorsione al ginocchio), al suo posto Aprile. Il parziale è comandato dalle biancazzurre, nettamente superiori alle avversarie in ogni fondamentale. La Seap Dalli Cardillo Aragona è avanti 8-4 prima e 16-9 dopo con Aricò sugli scudi. Composto aumenta il vantaggio (17-9). Le calabresi non riescono a fermare la voglia di vittoria delle padrone di casa che rimangono concentrate fino al termine e vincono il set 25-14 con un preciso attacco di Serena Moneta.


Anche il secondo set è dominato dalla Seap Dalli Cardillo Aragona che ha nel fondamentale del muro un’arma efficace. Moneta mette a terra il pallone del 7-3. Poi la squadra di Dagioni con Manzano si porta sul 13-7. Il Volley Palmi non riesce a riaprire il parziale e l’Aragona corre spedita verso la vittoria anche del secondo parziale. Aricò conquista il 22-13 e schiaccia a terra anche il pallone del set-point (25-15).
Nel terzo set si assiste a tutta un’altra partita con il Volley Palmi che gioca alla pari della vice capolista, che cala vistosamente la concentrazione.

Sale in cattedra l’opposto Varaldo che, ben servita dalla Marchi, mette in difficoltà la Seap Dalli Cardillo Aragona. Il set è equilibrato, con sorpassi e contro sorpassi (7-8 e 15-16). Le calabresi giocano più sciolte rispetto ai primi due set ed il finale è di forti emozioni. Un gran muro della Composto regala il 20-19 e la Seap Dalli Cardillo Aragona non si ferma più. Ramona Aricò conquista il 21-19 e nuovamente Ambra Composto chiude il punto del 22-19. Il Volley Palmi alza bandiera bianca e l’opposto Aricò mette a terra il pallone del rotondo 3-0 (25-20). Sono adesso 34 i punti della squadra aragonese che sabato prossimo sfiderà nuovamente al PalaNicosia di Agrigento, alle ore 17, la Fiamma Torrese di Torre Annunziata.

Il tabellino del match:

Seap Dalli Cardillo Aragona: Trabucchi 3, Aricò 20, Manzano 5, Composto 6, Donà 5, Moneta 9, Parisi 0 (L1), Falcucci 0, Facendola n.e., Ruffa 0 (L2), Baruffi n.e. All.: Massimo Dagioni

Volley Palmi: La Rosa 1, Aprile 2, Marchi 0, Giudice (L), Varaldo 20, Cantamessa 6, De Santis 0, Buonfiglio 5, Carrozza 0, Fiore 0. All.: Enzo Celi

ARBITRI: 1°  

Antonino Di Lorenzo di Palermo -  2° Giuseppe Pampalone di Palermo

 

Davide Sardo
Responsabile Comunicazione e Addetto Stampa
Seap Dalli Cardillo Aragona

 

La partita integrale

La conferenza stampa del postgara